2020: nuove abitudini e nuove routine – benessere

GT/ AMBIENTI, DESIGN, DESIGNS FURNITURES, ERGONOMIA, I SEGNI DI POLLIONE, NOVITA’ DAL MONDO

L’aspetto del benessere è sicuramente uno tra i più importanti da considerare affinché la nostra casa diventi il fulcro attorno al quale la nostra vita riesca a rigenerarsi, riposarsi, rilassarsi e trovare protezione. Ho individuato, pertanto, pochi semplici elementi per raggiungere questo scopo e che, a mio avviso, passano per la qualità del cibo, dell’aria e del nostro corpo.

Orto in casa

Coltivare un piccolo orto in casa è sicuramente un metodo molto comodo ed economico per autoprodursi frutta e ortaggi freschi e salutari. Negli ultimi tempi una nuova ondata salutista e soprattutto la clausura forzata hanno fatto riflettere molti su questa possibilità in grado di donarci sia una buona dose di relax che un alto valore educativo per i più piccoli. Una consapevolezza che ha spinto alcune aziende a rendere questa nuova attività più semplice, più piacevole e dai risultati sicuri. Così si è partiti da piccoli spazi realizzati con un semplice bricolage sino a delle vere e proprie mini serre, da piccoli orticelli orizzontali a soluzioni salvaspazio verticali, da qualche vasetto sul davanzale della cucina sino alla coltura idroponica o ad un orto tecnologico che fa bella mostra di sé in salotto.

Purificatori d’aria

Il mercato, cavalcando l’onda del momento, ha cominciato a proporre purificatori e/o sanificatori d’aria dalle forme e funzioni più disparate. Inizialmente questi dispositivi sono comparsi come elementi autonomi di appannaggio di grandi uffici e laboratori (visti i costi a volte proibitivi). In serie o singolarmente avevano lo scopo di sanificare volumi d’aria importanti ma, ultimamente, hanno subito una trasformazione e sono stati inglobati in ventilatori e condizionatori per gestire spazi più ridotti come appartamenti o singoli ambienti. Forme, più o meno iconiche, e dimensioni che variano in base alle funzioni ma l’offerta mette a disposizione veri e propri elementi di design che arricchiscono gli angoli di casa: a noi la scelta.

Spazio fitness

Tutta questa sedentarietà non fa bene al nostro fisico ed è per smaltire grassi e carboidrati e dare un po’ di elasticità alle nostre articolazioni che abbiamo bisogno di fare esercizio e se, per vari motivi, non riuscissimo o non potessimo uscire allora basterebbe un po’ di buona volontà per ritagliarci lo spazio necessario e praticare attività fisica. Uno spazio ideale può essere ricavato ad esempio in balcone, in terrazza oppure in soggiorno. Se all’aperto possiamo tranquillamente organizzare lo spazio a nostro piacimento inserendo una cyclette, un treadmill o una postazione multifunzione, all’interno dobbiamo essere più creativi e in questo ci vengono in aiuto ad esempio delle ingegnose poltrone, da poco sul mercato, che nascondono dei veri attrezzi ginnici per trasformare in pochi secondi un salotto o un soggiorno nella nostra palestra privata.

Share this Post

Leave a Comment